Fai da te: pastiglie effervescenti per WC ecologiche

12 ottobre 2015 CURA DELLA CASA

Queste pastiglie naturali per la manutenzione del WC sgrassano, deodorano e disinfettano in un solo gesto. I depositi di calcare vengono rimossi e il tuo bagno sarà sempre pulito e fresco.


Ingredienti

Per 350 gr di prodotto (circa 20 pastiglie)

acqua rubinetto – 10 gr
carbonato di sodio (Soda Solvay) – 220 gr
ATTENZIONE NON CONFONDERE CON SODA CAUSTICA
acido citrico – 122 gr
olio essenziale di menta – 4 gr (140 gtt)
olio essenziale di eucalipto – 4 gr (140 gtt)

Cos'è l'acido citrico

L'acido citrico è un composto presente naturalmente negli agrumi che viene venduto sotto forma di polvere o granuli e che può trasformarsi in un valido alleato nella pulizia della casa e nella preparazione di semplici prodotti fai-da-te per la cura della persona. Può essere acquistato in farmacia, in erboristeria e nei negozi di prodotti naturali, oltre che online.

Cos'è il carbonato di sodio

Conosciuto fin dall'antichità, il carbonato di sodio (Sodium carbonate) è un potente detergente e sgrassante multi-funzione ecologico. Noto anche come soda da bucato, cristalli di soda o Soda Solvay non deve essere confuso con soda caustica, più corrosiva. Viene impiegato per aumentare l'efficacia di detersivi ecologici.

Note generali sull’autoproduzione di detersivi

Queste accortezze abbinate al buon senso ti permetteranno di dedicarti in serenità al fai da te.
1. Indossa SEMPRE guanti, mascherina e occhialini di protezione per la preparazione, anche quando gli ingredienti della ricetta sono naturali e innocui. Si tratta di una norma igienica, ma rappresenta anche un’abitudine importante per evitare spiacevoli incidenti quali ustioni, irritazioni a pelle e occhi, inalazioni accidentali di polveri.
2. Conserva gli ingredienti e le preparazioni fuori dalla portata di bambini e animali.
3. Destina i contenitori e gli utensili che ti serviranno nell’autoproduzione solo per questo scopo e non impiegarli per la preparazione di alimenti.

Procedimento

Una volta indossati gli accessori di protezione prepara gli ingredienti che ti serviranno: pesa l’acqua, pesa il carbonato di sodio (Soda Solvay, da non confondere con soda caustica più alcalina e molto corrosiva) e l’acido citrico.

Mescola il carbonato di sodio e l’acido citrico in una ciotola con una spatola.
Aggiungi gli oli essenziali poco per volta mescolando bene.

Quindi aggiungi l’acqua utilizzando uno spray ed erogandola con doppio spruzzo, inumidendo così la polvere senza far reagire il composto (che è effervescente).
Mescola per alcuni secondi, continuando ad inumidire finché non finisce l’acqua quindi trasferisci il preparato nello stampo esercitando una leggera pressione. Puoi utilizzare lo stampo per ghiaccio o gli stampini per cioccolatini in silicone.

Lascia asciugare all’aria per 24 ore prima di togliere le pastiglie dallo stampo.

Le tue pastiglie per wc ecologiche si conserveranno per almeno 3 mesi, meglio in un vasetto di vetro. Ho notato che se il coperchio rimane socchiuso le pastiglie non si sciolgono mentre se chiudo il coperchio ermeticamente si crea umidità.

All’occorrenza metti una pastiglia effervescente nel vaso WC e lasciala agire per almeno mezz’ora, poi fai scorrere l’acqua. Gli ingredienti in essa contenuta sgrassano, deodorano e disinfettano in un solo gesto e soprattutto senza inquinare l’ambiente!

Potrebbe interessarti anche

Commenta per primo!

    Lascia un commento