Detersivo liquido ecologico al sapone di Marsiglia. Ricetta facile!

CURA DELLA CASA

Di seguito troverai la ricetta che ho usato per preparare il mio primo detersivo fai da te.
Da qui ho cominciato lo studio degli ingredienti e delle formulazioni, sperimentando piccole varianti ed estendendo poco a poco la mia personale gamma di prodotti per la casa.
Il procedimento è semplice e il risultato efficace! In mezz’ora di tempo otterrai un detersivo per lavatrice ecologico ed economico per il bucato di tutta la famiglia… e la fragranza la scegli tu!


Ingredienti

Per un litro di detersivo

acqua rubinetto – 740 gr
sapone di Marsiglia – 30 gr
carbonato di sodio (Soda Solvay) – 20 gr
ATTENZIONE NON CONFONDERE CON SODA CAUSTICA
oli essenziali – 5 gr (250 gocce circa)

Cos'è il carbonato di sodio

Conosciuto fin dall'antichità, il carbonato di sodio (Sodium carbonate) è un potente detergente e sgrassante multi-funzione ecologico. Noto anche come soda da bucato, cristalli di soda o Soda Solvay non deve essere confuso con soda caustica, più corrosiva. Viene impiegato per aumentare l'efficacia di detersivi ecologici.

Note generali sull’autoproduzione di detersivi

Queste accortezze abbinate al buon senso ti permetteranno di dedicarti in serenità al fai da te.
1. Indossa SEMPRE guanti, mascherina e occhialini di protezione per la preparazione, anche quando gli ingredienti della ricetta sono naturali e innocui. Si tratta di una norma igienica, ma rappresenta anche un’abitudine importante per evitare spiacevoli incidenti quali ustioni, irritazioni a pelle e occhi, inalazioni accidentali di polveri.
2. Conserva gli ingredienti e le preparazioni fuori dalla portata di bambini e animali.
3. Destina i contenitori e gli utensili che ti serviranno nell’autoproduzione solo per questo scopo e non impiegarli per la preparazione di alimenti.

Procedimento

Una volta indossati gli accessori di protezione prepara gli ingredienti che ti serviranno: pesa l’acqua, pesa il sapone di Marsiglia (se è in panetto grattugialo), pesa il carbonato di sodio (Soda Solvay, da non confondere con soda caustica più alcalina e molto corrosiva).

Mentre porti ad ebollizione l’acqua, metti il sapone di Marsiglia in scaglie in un contenitore di vetro capiente. Versaci con attenzione l’acqua bollente e mescola con una spatola finché il sapone si sarà sciolto. Lascia raffreddare.

Quando il liquido si sarà raffreddato unisci il carbonato di sodio (Soda Solvay) e frulla con un mixer a immersione finché otterrai un composto omogeneo quindi aggiungi gli oli essenziali con cui vorrai profumare il tuo bucato (puoi scegliere ad esempio agrumi, Tea Tree Oil, lavanda, pino o eucalipto e online o in erboristeria puoi trovare anche delle fragranze naturali che ricordano il profumo di borotalco e cotone).

Imbottiglia quindi il tutto in un vecchio contenitore di plastica per detersivo liquido precedentemente lavato e asciugato.

Il detersivo che hai appena formulato non contiene le sostanze chimiche che solitamente vengono aggiunte durante i processi industriali e permettono al prodotto di rimanere fluido. Per questo il tuo detersivo a differenza di quelli in commercio tenderà a compattarsi rapidamente, ma ho un trucco per te…
Lascia 5, 6 biglie di vetro all’interno del flacone e agitalo con forza prima di ogni uso: noterai come la consistenza tornerà fluida.

Il tuo detersivo ecologico si conserverà per 6 mesi, usane un bicchiere (120 ml circa) per ogni lavatrice, versandolo come d’abitudine nell’apposito cassettino.
Con un po’ di esperienza potrai passare in breve tempo alla preparazione di 3 – 5 litri di prodotto alla volta invece che 1 in modo tale da ottimizzare i tempi di preparazione e ripetere l’operazione con meno frequenza.

Potrebbe interessarti anche

Commenta per primo!

    Lascia un commento