Detergenti fai da te per la pulizia della casa

CURA DELLA CASA
pulizie_casa

Pochi ingredienti, economici, versatili e facilmente reperibili si possono associare in svariate combinazioni per realizzare la risposta ecobio alle pulizie del sabato mattina.


In attesa di qualche semplice ricetta, controlla se sono presenti nella tua dispensa:

BICARBONATO
MAGICO! I suoi usi sono infiniti. Ne parleremo presto nel dettaglio…

ACETO BIANCO
Altro prodotto miracoloso! Disinfettante naturale, sgrassante, anticalcare, ammorbidente. Ottimo per i pavimenti e il bagno. Il caratteristico odore può essere attenuato con l’uso combinato di oli essenziali.

SAPONE PER PIATTI
Il pH neutro lo rende adatto per tutte le superfici, la leggera schiuma prodotta aiuta l’azione pulente.

ACQUA OSSIGENATA (perossido di idrogeno)
Disinfettante, scrostante, sbiancante. La sua caratteristica è di rompere i legami tra sporco/batteri e la superficie su cui sono a contatto, ad esempio versandola su una ferita vediamo formarsi delle bollicine “attive”. Questo ingrediente è considerato ecologico poiché si biodegrada in acqua e ossigeno, è un’alternativa alla candeggina.

OLI ESSENZIALI
Profumano naturalmente le superfici e gli ambienti e aggiungono proprietà e reali benefici alla formula. Particolarmente utili per cominciare: tea tree, lavanda, limone, eucalipto.

LIMONE
Mille usi. Attenzione però alle superfici delicate, la sua azione potrebbe essere corrosiva.

ALCOOL BUONGUSTO
In questo ambito ha un’azione disinfettante. Questo è l’unico ingrediente relativamente costoso. Può essere sostituito col comune alcool “rosa” che però sappiamo non essere un ingrediente naturale.

Potrebbe interessarti anche

Commenta per primo!

    Lascia un commento